Cerì Dal Tino — Linea Top Cerì

Indicazione Geografica Tipica

La reinterpretazione del classico Dal Tino ci regala una splendida concentrazione di frutti perfettamente amalgamati ad un tannino elegante e di estrema finezza.
L’affinamento nelle nostre diverse botti gli dona quella suadente e armonica morbidezza tipica dei vini sapientemente maturati. Il tipico blend delle nostre terre, creato dai classici ed inconfondibili vitigni a bacca rossa della tradizione Picena.

Scheda tecnica

Vitigni: Sangiovese 25%, Montepulciano 49%, Cabernet Sauvignon 26%
Ettari: 1
Suolo: medio impasto tendenzialmente argilloso
Esposizione: sud
Altitudine: 400 mt s.l.m.
Sistema di allevamento: Guyot
Densità di impianto: 4.000 ceppi/ha
Resa per ettaro: 70 q.li
Resa per pianta: 1,7 Kg
Vendemmia: a mano in piccole cassette
Periodo di vendemmia: seconda decade di settembre
Vinificazione: in acciaio a temperatura controllata
Maturazione: 12 mesi in tini di legno da 36 hl + 6 mesi in barrique 110 litri
Affinamento: almeno 6 mesi in bottiglia
Analisi sensoriale: il nostro casato Cerì fonte inesauribile di tradizione virtuosa, rigorosa e di consistenza assoluta, incorona il nostro classico DAL TINO, lo reinterpreta plasmandone carattere ed eleganza. La grande aromaticità delle nostre migliori uve, alle pendici di un monte antico, lo rendono, persistente, armonioso, rotondo, dolcemente minerale, speziato ed eccellente nella sua intensità ed integrità olfattiva. Un vino nobile e di buon corpo, tannico e ben calibrato da un rovere d’elevazione. Ottimo per accompagnare pasticci di cacciagione, brasati, carni elaborate con note selvatiche.

Download pdf scheda tecnica

ceri-dal-tino