Cerì Offida Passerina — Linea Top Cerì

Denominazione di Origine Controllata e Garantita

La summa nitidezza olfattiva delle note fruttate e floreali dona alla selezione Cerì un’impeccabile profumosità. La sua delicatezza di gusto e aroma dispensa rotondità e morbidezza da assaporare in ogni occasione della giornata. Una leggera e delicata sapidità che infonde, tra panoramici monti e colli silenziosi, la piacevolezza del mare in lontananza.

Scheda tecnica

Vitigno: Passerina
Ettari: 1,45
Suolo: medio impasto tendente all’argilloso ricco di scheletro e sali
Esposizione: sud
Altitudine: 400 mt s.l.m.
Sistema di allevamento: Guyot
Densità di impianto: 4.000 ceppi per ettaro
Resa per ettaro: 80 q.li
Resa per pianta: 2 Kg
Vendemmia: a mano in piccole cassette
Periodo di vendemmia: fine settembre
Vinificazione: acciaio
Fermentazione: a temperatura controllata con utilizzo di lieviti selezionati
Maturazione: 6 mesi in acciaio “sur lie”
Affinamento: 2 mesi in bottiglia
Analisi sensoriale: un vino giovane, fresco, elegante, morbido, di buon corpo, sapido con leggere note minerali. I suoi profumi intensi di mela, banana, frutta tropicale con un suadente sottofondo agrumato, le erbe aromatiche, le note floreali di giglio e le sfumature erbacee caratterizzano il suo carattere complesso ma dolce e ben calibrato. Ottimo come aperitivo, netto e persistente si sposa perfettamente con formaggi di media stagionatura, antipasti e minestre. La versione Cerì, più piena e corposa, vinificato in qualità si abbina molto bene anche con i primi e secondi più strutturati. Mirabile la piacevolezza con risotti di pesce e le sarde alla marchigiana.

Download pdf scheda tecnica

ceri-offida-passerina